Buccinaschesi alla scuola Teullie

29 giugno 2012 alle 19:34 | Pubblicato su appuntamenti, commenti | 2 commenti
Tag:

Ieri bella serata tra amici della Coalizione Civica al ristorante della
Scuola Militare Teulié. Location particolare in un edificio storico di
Milano, teatro, proprio in questi giorni, delle sfilate della moda milanese.
Un grazie di cuore per la squisita ospitalità ai signori Gaetano e Teresa,
residenti nella nostra Buccinasco.
Gaetano ci ha deliziato con i suoi piatti, Teresa con la sua cortesia nel
servizio.
Siamo stati molto bene.
Valeria

Storia

La scuola militare “Teulié” è una scuola militare dell’Esercito Italiano ed
è uno degli istituti di formazione militare più antichi al mondo. È situata
nella città di Milano, in corso Italia, in un edificio recentemente
ristrutturato.

La storia della scuola è molto varia e complessa. L’edificio che
attualmente la ospita viene costruito nel medioevo per ospitare l’ospedale
di S. Celso. Successivamente, nel 1758, diventa monastero cistercense di S.
Luca, adibito prima ad ospedale militare e poi, nel 1802, per mano di
Pietro Teulié, ad orfanotrofio militare. L’orfanotrofio muterà il suo nome,
contemporaneamente all’istituzione del Regno d’Italia Napoleonico, in Reale
Collegio degli Orfani Militari.
Nel 1839 Ferdinando I d’Asburgo trasforma il collegio in Imperial regio
collegio dei cadetti. Gli allievi parteciperanno poi alle cinque giornate
di Milano e successivamente l’edificio viene adibito alla scuola
d’artiglieria e genio.
Ritornati gli Austriaci, la scuola non riapre poiché, per punire i
rivoltosi delle cinque giornate di Milano, l’edificio scolastico viene
adibito ad ospedale militare.
Il collegio riaprirà come “Collegio militare di Milano” nel 1859, per poi
chiudere di nuovo nel 1869, per problemi economici e riaprire nel 1873
grazie alla legge sull’ordinamento dell’Esercito di quell’anno. Ma nel 1894
la scuola è costretta a di nuovo a chiudere.
L’edificio, durante la prima guerra mondiale, viene adibito a caserma, ma
nel 1935 il Governo decide di istituire la Scuola militare di Milano, che
chiuderà a causa dei fatti dell’8 settembre.
Passano 53 anni, durante i quali l’edificio diventa la caserma dei militari
in servizio presso il comando dello stato maggiore del III Corpo d’Armata
e, nel 1996, la scuola viene riaperta come sede distaccata della Scuola
militare “Nunziatella”, divenendo successivamente autonoma nel 1998 e
conquistando la denominazione di Seconda scuola militare dell’Esercito,
oggi scuola militare “Teulié”.
La scuola militare “Teulié” è dunque complessivamente rimasta ad oggi
aperta per circa 60 anni sui 207 trascorsi dalla sua fondazione. Dalla
riapertura si sono susseguiti i seguenti corsi: Turinetto I, Masotto II,
Musso II, Camozzini II, Buffa di Perrero II, Ferrari II, Fadini II, Fumi
II, Platone II, Marinetti I, Ruocco I, Del Din I, Serafino I, Spagnolo I,
Paglia I, Zamorani I. Tutti i nomi dei corsi derivano dal cognome degli ex
allievi della Scuola che hanno ricevuto la Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Annunci

La Spesa dell’Anziano

29 giugno 2012 alle 13:54 | Pubblicato su rassegna stampa | Lascia un commento
Tag: , , , , , , ,

Nell’ambito delle attività sociali volte al miglioramento delle condizioni di vita degli anziani residenti nel Comune di Buccinasco, l’Amministrazione Comunale prosegue con l’iniziativa “La Spesa dell’Anziano” che ha come finalità la creazione delle condizioni per un risparmio sugli acquisti alimentari o di altro genere e su servizi artigianali.

L’obiettivo, oltre al sostegno della popolazione anziana, è naturalmente quello di promuovere iniziative per sostenere la realtà del commercio/artigianato locale, che si caratterizzano in Buccinasco e nel suo immediato circondario sia per la qualità dei prodotti sia per la professionalità e cortesia nell’erogazione del servizio. (dal sito del Comune di Buccinasco VEDI).

Elenco degli esercenti convenzionati (VEDI).

Visita del Dalai Lama in Italia, anche ad Assago

28 giugno 2012 alle 13:06 | Pubblicato su comunicati | Lascia un commento
Tag: , ,

Tenzin Gyatso, il quattordicesimo Dalai Lama, è in viaggio in Italia. Dal 24 al 28 giugno, il capo del governo tibetano e guida spirituale dei buddhisti visita diverse città italiane per incontrare i suoi fedeli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sua Santità è arrivato a Bologna domenica 24 giugno e si è subito recato a Mirandola per incontrare le popolazioni colpite dal terremoto. Il Dalai Lama è entrato nella zona rossa e ha donato 100 mila dollari alla Croce Rossa. «Non è giusto venire a mani vuote in un posto colpito da questo disastro», ha detto il Premio Nobel per la Pace, che si è poi rivolto direttamente agli emiliani: «Dovete essere determinati, solo questo vi aiuterà a costruire una nuova casa e a tornare a guardare al futuro».

Dopo la visita in Emilia, il Dalai Lama si è recato in Basilicata per visitare la Città della Pace per i Bambini, fondata dal Premio Nobel per la Pace Betty Williams.

Il 27 e il 28 giugno, infine, Sua Santità sarà presso il Forum di Assago per i due giorni di lezioni e seminari rivolta ai fedeli

Un po’ di chiarezza, documenti alla mano

28 giugno 2012 alle 11:57 | Pubblicato su commenti, comunicati | 2 commenti

Anche nella nomina dei Presidenti di Commissione la maggioranza di Maiorano non ha voluto smentirsi.
Dopo aver scelto di nominare la Presidenza del Consiglio come presidenza di parte, ha nominato tutti i presidenti di commissione scegliendoli tra le file della maggioranza.
Non ci aspettavamo nulla di diverso, perciò non siamo stupiti, ma indignati sì.
Esponenti di questa maggioranza si succedono nell’affermare volontà di dialogo e apertura, in realtà tutto prosegue con uno stile consolidato a Buccinasco: le Istituzioni non si condividono e lo scontro elettorale, in cui vale tutto, prosegue imperterrito. Salvo poi attribuire agli altri i propri comportamenti in modo ipocrita e simulato.
Se poi l’opposizione, supportando le proprie dichiarazioni con documenti, rende pubbliche decisioni come quella di Vignate e dello scempio del Parco sud con l’ulteriore stralcio di 100000mq di verde agricolo, passata anche con il voto favorevole di Maiorano

Questo slideshow richiede JavaScript.

o denuncia, sempre con i documenti alla mano, che il vicesindaco si attribuisce meriti (che non sono quanto sbandierato in vari blog – vedi delibera regionale) non suoi  ( si legge in un articolo a firma del vicesindaco, che e’ stato “portato a casa” un finanziamento a fondo perduto per un valore di 71000€, quando in realta’ sono circa 47500), allora assistiamo alla commedia del richiamo alla correttezza”

Festa dell’amicizia

28 giugno 2012 alle 11:02 | Pubblicato su Uncategorized | Lascia un commento
Tag: , , , ,

Dal sito del Comune di Buccinasco
 
“sabato 30 giugno e domenica 1 luglio

apri 5281

 

Il Circolo “G. La Pira” organizza, con il patrocinio del Comune di Buccinasco, la 2° edizione della “Festa dell’Amicizia 2012”, sabato 30 giugno e domenica 1 luglio presso il piazzale della Cascina Fagnana, via Fagnana 6.

Programma:
Sabato 30 giugno
ore 15 – Apertura festa
ore 18 – Apertura stand gastronomici
ore 20 – Ballo liscio e di gruppo con l’orchestra “Freesound M.P.”

Domenica 1 luglio
ore 09.30 – S.S. Messa in Cascina
ore 12.00 – Apertura stand gastronomici
ore 14.00 – Inizio qualificazioni torneo di calcio “AMICIZIA” per bambini
ore 17.30 – Finale per 3° e 4° posto torneo di calcio “AMICIZIA”
ore 18.00 – Dibattito sul tema: “Politica: confronto/amicizia ricerca del bene comune oltre il populismo”
ore 18.45 – Finale per 1° e 2° posto torneo di calcio “AMICIZIA”
ore 20.00 – Ballo liscio e di gruppo con l’orchestra “Freesound M.P.”

Notte rosa a Corsico Sabato 30 giugno 2012

28 giugno 2012 alle 08:50 | Pubblicato su appuntamenti, comunicati | Lascia un commento
Tag: , , ,

Dal sito del comune di Corisco (VEDI)

scarica la locandina

NOTTE ROSA
IL CORAGGIO DELLE DONNE…

dedicata alle donne che resistono

sabato 30 giugno 2012
dalle ore 15.30 | Centro storico

con la partecipazione di
Eleonora Baldi
sindaca di Follonica
Carolina Girasole
sindaca di Isola di Capo Rizzuto
e vicepresidente di Avviso Pubblico

musica, arte, gastronomia e tanto altro

per l’occasione negozi aperti

si ringraziano le associazioni del territorio, le/i commercianti e tutti coloro
che hanno collaborato

Programma

scarica la locandina


CABARET IN ROSA

sabato 30 giugno 2012
ore 21.30 | Cortile scuola materna Dante

con Viviana Porro
Alessandra Ierse
e Annamaria Chiarito

da ZELIG OFF
un trio di donne “irresistibilmente” comiche…

scarica la locandina


LAURA FEDELE TRIO

sabato 30 giugno 2012
ore 21.30 | Piazzetta di via Monti

in Ritratti con
Laura Fedele piano e voce
Stefano Dall’Ora contrabbasso
Gio Rossi batteria

Una gita sull’Adda

27 giugno 2012 alle 12:44 | Pubblicato su commenti, comunicati | Lascia un commento
Tag: , , , , ,

Le aanse dell'Adda

La voglia di stare fra la gente ma capire che la gente siamo noi, ci ha portato a fare un gruppo e ad organizzare una gita sul Fiume Adda.

Ci auguriamo che il gruppo cresca sempre di più ed è per questo che ogni volta che organizzeremo una gita conviviale, il blog ne porterà notizia.

Vedi il resoconto con le foto.

Pagina successiva »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: