Buccinasco non è sinonimo di male

29 ottobre 2012 alle 17:52 | Pubblicato su commenti | 2 commenti
Tag: ,

Siamo lieti che il Sindaco, con una lettera aperta (VEDI), abbia deciso di prendere posizione in difesa della nostra Buccinasco, nuovamente balzata agli onori delle cronache come la Platì del Nord e, ingiustamente, accusata di essere il regno delle cosche.

Dopo la pubblicazione dell’ultimo libro di Nando Dalla Chiesa, il sindaco Giambattista Maiorano scrive una lettera aperta: “Buccinasco non è sinonimo di male. Non basta essere calabresi e neppure portare un cognome compromesso per essere un poco di buono. È questa l’immagine che non condivido e che il libro, malgrado l’intento che si propone, rischia di dare della nostra città”.

Annunci

Inaugurazione nuovo Nido di Buccinasco

26 ottobre 2012 alle 08:34 | Pubblicato su comunicati | 7 commenti
Tag: , , ,

Sabato 27 ottobre, alle ore 10.15, sarà inaugurata la nuova struttura, sita in Via Privata Mulino 1, che ospita l’asilo nido “Il Giardino dei Piccoli”.

Ne ha dato notizia il Comune con un comunicato stampa (VEDI), ripreso anche dal sito del Sindaco, e anche l’ultimo numero di Buccinasco Informazioni.

Una bella notizia questa, che siamo lieti di riportare. Quello che, però, i vari comunicati ufficiali si sono dimenticati di dire è che quest’opera è stata voluta dalla Giunta precedente, con Sindaco Loris Cereda, in particolare dall’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Cattaneo. Una piccola omissione che ci sentiamo il dovere di integrare.

Il piano esecutivo dell’opera, compresa la richiesta di finanziamento regionale per una quota dell’importo, pari al massimo al 45% del costo dell’opera  ritenuto ammissibile, infatti, è stato approvato con la Deliberazione della Giunta Comunale n° 249 del 16 dicembre 2009 (VEDI).

Si può comprendere che l’arresto, con gran clamore, sia di Cereda sia di Cattaneo, possa essere fonte di imbarazzo, ma non ci sembra corretto omettere il fatto che questa nuova sede è stata voluta da loro e crediamo che, per questo fatto specifico, si debba rendergliene merito. Questo senza nulla togliere o aggiungere alle vicende processuali che, per Cereda, sono ancora in corso.

Chissà se il Sindaco si è sentito il dovere, come vorrebbe la prassi istituzionale, di invitarli alla cerimonia di inaugurazione?  Probabilmente no, ma ci auguriamo che si ricordi di citarli nel suo discorso di inaugurazione.

La Grande Milano, opportunità e problemi.

11 ottobre 2012 alle 10:06 | Pubblicato su appuntamenti, comunicati | 1 commento
Tag: , , ,

La Coalizione Civica Buccinasco organizza un incontro pubblico

il 19 ottobre a Buccinasco 20,45 in Sala Consiliare

parteciperanno, associazioni, liste civiche e cittadini dei comuni di Milano e del Sud-Ovest

“La Grande Milano, opportunità e problemi.

                Città Metropolitana-Expo 2015-Parco Agricolo Sud Milano”

 

Questi gli esperti che hanno messo a disposizione tempo, competenza e passione civica

Ilaria Livigni– Direttivo Movimento Milano Civica-

“ Cos’è la Città Metropolitana? I tempi, le procedure, gli indirizzi nomativi”

 

Prof. Tommaso Maggiore– Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali

Università degli Studi di Milano

“Cos’è il Parco Agricolo Sud? Che relazione può avere con l’EXPO 2015?”

 

Carlo Conti– Movimento Milano Civica

“Una “Grande Milano” attenta al Bene Comune, suggerimenti e soluzioni”

 

I cittadini di Buccinasco e dei comuni del Sud-Ovest Milanese sono invitati a partecipare con la loro passione e le loro idee.

Introduzione di Fiorello Cortiana, coordinamento di Filippo Errante– consiglieri comunali Coalizione Civica Buccinasco

L’area della Grande Milano e i comuni che la compongono  diventerà una metropoli integrata, il Governo Monti ha fissato l’1 gennaio 2014 come data per l’istituzione della Città metropolitana.

 Le reti idriche, le infrastrutture per le reti dei trasporti, bus- ferrovie-tram-metrò, le infrastrutture per le reti digitali, le reti dell’energia, le politiche per la qualità dell’aria, richiedono interventi su un’area vasta, oltre i confini daziari dei singoli comuni.

 I Comuni e le Municipalità del decentramento di Milano continueranno a fornire ai cittadini i servizi di prossimità ma i problemi e le necessità di area vasta richiedono scelte di quella dimensione.

Con la Città metropolitana sarà possibile realizzare politiche coerenti per un Sistema Territoriale Qualitativo per le centinaia di comuni di quest’area. Il Governo metropolitano potrà garantire la qualità dei servizi, della amministrazione, delle infrastrutture, dell’ambiente, della cultura  e della ricerca.

 Questa è la condizione per essere competitivi dentro i processi dell’economia globalizzata.

Come sarà questa Grande Milano? Chi deciderà? Cosa farà? I cittadini della Grande Milano avranno le stesse tariffe per  trasporti, Banda Larga, rifiuti, energia? I comuni di cintura diverranno una grande periferia di Milano o una componente significativa di una rete policentrica? I cittadini delle comunità della Grande Milano possono non essere solo spettatori in attesa delle risposte ma protagonisti di un processo condiviso. Solo così l’area milanese sarà all’altezza della sua storia e potrà contribuire alla generazione di una politica pubblica di qualità perché capace di rispondere agli interessi generali, al Bene Comune

convocazione commissione statuto

1 ottobre 2012 alle 12:12 | Pubblicato su appuntamenti, comunicati | Lascia un commento

E’ stata convocata la Commissione Consiliare “Revisione Statuto e relativi regolamenti di attuazione” per il giorno 4/10/2012, ore 18:30 presso la sala consiliare di via  Via Vittorio Emanuele, 7   avente ad oggetto il seguente ordine del giorno:

– definizione del metodo di lavoro per la revisione dello Statuto;

– calendarizzazione delle varie fasi operative

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: